Bhupender Yadav inaugura la prima torre anti-smog funzionante in India ad Anand Vihar

86 città hanno mostrato una migliore qualità dell'aria nel 2019 rispetto al 2018, che è aumentata a 104 città nel 2020, ha informato il ministro dell'Ambiente.


Il ministro ha affermato che il governo sotto la guida del primo ministro sta ora collegando attivamente tutti gli approcci politici per dare un'importanza fondamentale alla conservazione dei beni pubblici come l'acqua, l'aria e la terra. Credito immagine: Twitter (@PIBGangtok)
  • Nazione:
  • India

ShriBhupender Yadav ., ministro dell'Unione per l'ambiente, le foreste e il cambiamento climatico ha chiesto a tutte le parti interessate, compresi i cittadini, di contribuire sinceramente e seriamente al raggiungimento di un'aria più pulita e di una vita più sana per tutti.

Il ministro dell'Unione, intervenuto oggi a New Delhi a un evento in occasione della seconda Giornata internazionale dell'aria pulita per i cieli blu , ha affermato che il governo centrale ha lanciato diverse iniziative per migliorare la qualità dell'aria in tutto il paese, con lo stesso Primo Ministro che si è posto un obiettivo per il miglioramento olistico della qualità dell'aria in più di 100 città.

data di uscita della stagione 2 di dolci magnolie

'86 città hanno mostrato una migliore qualità dell'aria nel 2019 rispetto al 2018, che è aumentato a 104 città nel 2020', ha informato il ministro dell'Ambiente.



Il ministro ha affermato che il governo sotto la guida del primo ministro sta ora collegando attivamente tutti gli approcci politici per dare un'importanza fondamentale alla conservazione dei beni pubblici come l'acqua, l'aria e la terra.

Shri Yadav nell'occasione ha inaugurato virtualmente la prima torre smog funzionale in India presso Anand Vihar , Delhi e ha espresso la speranza che la torre pilotsmog progetto produrrà risultati fruttuosi e integrerà gli sforzi per il miglioramento della qualità dell'aria. Torre Asmog è una struttura progettata come purificatore d'aria su larga/media scala per ridurre l'inquinamento atmosferico, solitamente forzando l'aria attraverso i filtri.

Torre dello smog presso Anand Vihar con altezza superiore a 20m, è del tipo downdraft, ovvero l'aria inquinata entra dalla sommità della torre e l'aria pulita esce dal fondo è destinata ad una riduzione localizzata dell'inquinamento atmosferico (Particulato). Il sistema di filtrazione utilizzato nella torre è stato progettato dall'Università del Minnesota con un'efficienza prevista del 90%. Sono state installate 40 unità di ventilazione per fornire una portata d'aria di progetto di 1000 m3/sec. La torre è stata costruita da Tata Projects Limited con NBCC (India) Ltd. come consulente per la gestione del progetto.

L'evento ha visto anche il lancio di un portale denominato 'PRANA' – Portale per la regolazione dell'inquinamento atmosferico nelle città senza conseguimento nell'ambito del Programma nazionale per l'aria pulita (NCAP). Il Ministero dell'ambiente, delle foreste e dei cambiamenti climatici e il Comitato centrale per il controllo dell'inquinamento (CPCB) sta implementando il Programma nazionale per l'aria pulita (NCAP) nel paese dal 2019 con obiettivi per raggiungere una riduzione del 20-30% del particolato (PM10 e PM2,5). concentrazioni entro il 2024 in tutto il paese.

Piani d'azione specifici per città per migliorare la qualità dell'aria per 132 città senza conseguimento di obiettivi (NAC)/Million Plus Cities (MPC) mirati a fonti di inquinamento atmosferico specifiche per città (suolo e polvere stradale, veicoli, combustibile domestico, combustione di RSU, materiale da costruzione e industrie ) sono stati preparati e sono già in corso di attuazione. Il portale

(prana.cpcb.gov.in) supporterà il monitoraggio dello stato fisico e finanziario dell'attuazione del piano d'azione per l'aria della città e diffonderà informazioni sulla qualità dell'aria al pubblico.

Finora, 375,44 crore sono stati rilasciati a 114 città durante gli anni FY 2019-20 e 2020-21 per avviare azioni nell'ambito del piano d'azione della città. Inoltre, sono stati rilasciati 4400 core in 42 città con più di un milione di abitanti, secondo le raccomandazioni del 15° rapporto della Commissione delle finanze per l'anno fiscale 2020-21. Questo è in aggiunta ai fondi disponibili attraverso vari schemi del governo centrale e statale.

Il ministro di Stato presso il Ministero dell'ambiente, delle foreste e dei cambiamenti climatici, Shri Ashwini Choubey, parlando all'evento, ha affermato che l'aria pulita è strettamente legata a una serie di benefici per l'essere umano e ha pronunciato lo slogan 'Swachh Pawan, Neel Gagan', sottolineando che per un Blue Skies dobbiamo lavorare per rendere l'aria pulita e insistere sull'adozione di uno stile di vita sostenibile per tutti.

All'evento ha partecipato anche la signora Payden, vice rappresentante dell'OMS, che ha elogiato gli sforzi dell'India nella lotta all'inquinamento atmosferico e il suo ruolo di leadership sul cambiamento climatico. La dott.ssa Antje C. Berger, Consigliere, Clima e Ambiente, Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca di Germania, che ha anche parlato all'evento, ha affermato che le soluzioni tecnologiche svolgono un ruolo chiave nel mitigare le sfide ambientali che il mondo deve affrontare oggi.

Hanno partecipato anche Shri Atul Bagai, capo dell'ufficio nazionale, UNEP India, Shri Tanmay Kumar, presidente, CPCB e vari funzionari del ministero, ministri degli stati, sindaci delle città e funzionari coinvolti nell'attuazione del programma nazionale per l'aria pulita a livello cittadino. nell'evento ibrido.

(Con ingressi da PIB)