Il Corpo degli Ingegneri dell'Esercito Indiano ha celebrato la sua 240a Giornata del Corpo a Pune

I genieri hanno una storia gloriosa che risale alla metà del XVIII secolo. Il Corpo riconosce ufficialmente la sua nascita nel 1780, quando fu allevato il gruppo più anziano del Corpo, i Madras Sappers.


I genieri sono stati i precursori nel superare la crisi di COVID-19 creando e mantenendo infrastrutture vitali in varie forme in tutta la nazione. Credito immagine: Twitter (@adgpi)
  • Nazione:
  • India

Il Corpo degli Ingegneri dell'Esercito Indiano , chiamato anche theSappers hanno celebrato il loro 240esimo Corps Day il 18 novembre 2020 presso la sede del comando meridionale a Pune. Il tenente generale CP Mohanty, comandante in capo del comando sud, ha espresso i suoi complimenti a tutti i genieri nel dare il meglio di sé per affrontare le sfide sempre crescenti nei domini operativi e in tempo di pace.

In una solenne cerimonia di deposizione della corona, il maggiore generale Vikram Joshi, vice comandante, College of Military Engineering con altri ufficiali in servizio e in pensione, ha deposto una corona al National War Memorial e ha reso omaggio ai 'Caduti genieri'. Il tenente generale Ram Subramanyam, Param Vishist Seva Medal (in pensione) ha deposto la corona a nome dei veterani del Genio.

I genieri hanno una storia gloriosa che risale alla metà del XVIII secolo. Il Corpo riconosce ufficialmente la sua nascita nel 1780 quando il gruppo più anziano del Corpo, i MadrasSappers , crebbe. Successivamente, i gruppi del Bengala e BombaySappers sono stati formati nelle rispettive presidenze. Questi gruppi furono successivamente fusi il 18 novembre 1932 per formare il Corpo degli Ingegneri. Questo giorno viene celebrato ogni anno come Giornata del Corpo degli Ingegneri. Il Corpo degli Ingegneri fornisce supporto ingegneristico da combattimento e sviluppa infrastrutture per le forze armate lungo i nostri vasti confini oltre a fornire soccorso alla popolazione durante i disastri naturali. Questi compiti vengono eseguiti attraverso quattro pilastri del Corpo, vale a dire gli ingegneri di combattimento, i servizi di ingegneria militare, l'organizzazione delle strade di confine e l'indagine militare dell'India.

Il Corpo degli Ingegneri ha eccelso in molteplici attività sia durante la guerra che in pace e ha al suo attivo un Param Vir Chakra, un Ashok Chakra, un Padma Bhushan, 38 Medaglie Param Vishist Seva, due Maha Vir Chakra, 13 Kirti Chakra, tre Padma Shri , 88 medaglie Ati Vishist Seva, 25 Vir Chakra, 93 Shaurya Chakra, sei medaglie Yudh Seva e molti altri premi. Hanno anche dato un netto contributo alla costruzione della nazione eseguendo lavori di ingegneria civile all'avanguardia. La ricca esperienza e professionalità di Sappers nel fornire un aiuto efficace alle autorità civili è stata testimoniata dall'intero paese durante lo svolgimento delle operazioni di soccorso in caso di inondazioni nei mesi di settembre e ottobre 2020 nelle regioni colpite del Maharashtra, Karnataka, Andhra Pradesh e Madhya Pradesh, in cui i valorosi genieri hanno salvato migliaia di cittadini bloccati che erano sull'orlo della disperazione e del panico. Il Corpo non solo ha svolto un lavoro credibile all'interno della Nazione, ma ha anche lasciato impronte indelebili in terra straniera guadagnandosi una reputazione invidiabile. sono stati i precursori nel superare la crisi di COVID-19 creando e mantenendo infrastrutture vitali in varie forme in tutta la nazione.

(Con ingressi da PIB)