Facebook combatte il cane da guardia britannico per trattenere il creatore di GIF Giphy



Facebook ha sostenuto la mancata vendita di Giphy in una risposta fortemente formulata al regolatore della concorrenza britannico, un documento ha mostrato mercoledì e si è chiesto se il cane da guardia potesse ordinare agli Stati Uniti di società di cedere il creatore di GIF.

Facebook ha sostenuto che 'l'incapacità della CMA (Autorità britannica per la concorrenza e i mercati) di emettere qualsiasi ordine contro Giphy solleva seri interrogativi sull'applicabilità di qualsiasi ordine di dismissione e sulla possibilità che tale ordine possa essere efficace', secondo la lettera pubblicata https://assets.publishing.service.gov.uk/media/613721658fa8f503ba3dc81d/Facebook_Giphy_-_Response_to_Remedies_Notice.pdf da il CMA.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Top News ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)