Il candidato alla leadership del Regno Unito Truss si impegna ad abbandonare tutte le leggi dell'UE entro il 2023

Liz Truss, la principale candidata a succedere a Boris Johnson come primo ministro britannico, ha promesso di cancellare tutte le restanti leggi dell'Unione Europea che si applicano ancora in Gran Bretagna entro il 2023 se vincerà il concorso per la leadership del Partito conservatore.


 Il candidato alla leadership del Regno Unito Truss si impegna ad abbandonare tutte le leggi dell'UE entro il 2023
  • Paese:
  • Regno Unito

Liz traliccio , il principale candidato a succedere a Boris Johnson come Britannico primo ministro, ha promesso di demolire tutto ciò che resta Unione europea leggi tuttora in vigore Gran Bretagna entro il 2023 se vince il Partito conservatore gara di leadership. Segretaria straniera traliccio è contro l'ex ministro delle finanze Rishi Sunak in una corsa per corteggiare i 200.000 membri del Partito conservatore che nel corso dell'estate voterà per scegliere il nuovo primo ministro del Paese.

Il rapporto della Gran Bretagna con Europa resta di grande preoccupazione per il Partito conservatore membri, generalmente caratterizzati come più euroscettici rispetto alla popolazione più ampia. Sperando di attingere a quello, traliccio , che ha fatto una campagna per 'rimanere' nel referendum del 2016 ma ora è visto come l'erede della posizione pro-Brexit di Johnson, ha promesso di eliminare tutte le restanti leggi dell'UE dagli statuti.

Per evitare incertezza e confusione come Gran Bretagna districandosi dall'UE dopo 40 anni di adesione, il governo ha automaticamente trasferito migliaia di leggi e regolamenti dell'UE Britannico legge in modo che si applicherebbero ancora dopo la Brexit. 'Le normative dell'UE ostacolano le nostre attività e questo deve cambiare', traliccio detto in una dichiarazione. La dichiarazione affermava che stava definendo le sue credenziali come primo ministro della 'consegna Brexit'.

'A Downing Street, coglierò l'occasione per discostarmi da leggi e quadri dell'UE obsoleti e sfruttare le opportunità che abbiamo davanti a noi'. Il governo ha già espresso l'intenzione di sostituire o abrogare le leggi dell'UE esistenti, ma non ha fissato un calendario.

La scadenza di Truss del 2023 è precedente rispetto a un impegno simile fatto da Sunak, che ha fatto una campagna per Brexit nel 2016 ma è stato diffamato da alcuni angoli del Partito conservatore per aver alzato le tasse al livello più alto degli ultimi decenni. Sunak ha affermato che la legge dell'UE sarà demolita o riformata entro le prossime elezioni, previste per il 2024. traliccio conduce Sunak dal 62% al 38% tra Partito conservatore membri, secondo a YouGov sondaggio di giovedì.

  • LEGGI DI PIÙ SU:
  • Rishi Sunak
  • il Partito conservatore
  • Unione europea
  • Boris Johnson
  • Brexit
  • Liz Truss
  • Partito conservatore
  • YouGov
  • Gran Bretagna
  • Britannico
  • Europa
  • Johnson
  • traliccio