Il Messico occuperà temporaneamente un terreno privato per il progetto del treno dello Yucatan

Il Messico occuperà temporaneamente un terreno privato nello stato orientale di Quintana Roo per completare un progetto ferroviario che è una delle principali priorità del presidente Andres Manuel Lopez Obrador, ha affermato il governo in un decreto del fine settimana. Il decreto, che avrà effetto immediato, arriva meno di una settimana dopo che Lopez Obrador ha affermato che il progetto ferroviario era una questione di sicurezza nazionale.


 Il Messico occuperà temporaneamente un terreno privato per il progetto del treno dello Yucatan
  • Paese:
  • Messico

Il Messico occuperà temporaneamente terreni privati ​​nello stato orientale di Quintana Roo ordine di completare un progetto ferroviario che è quello del presidente Andres Manuel López Obrador priorità principali, ha affermato il governo in un decreto sul fine settimana. Il decreto afferma https://www.dof.gob.mx/nota_detalle.php?codigo=5659069&fecha=23/07/2022#gsc.tab=0 the government will take possession of 165,250 square meters (1,8 milioni di piedi quadrati) nei comuni di Solidaridad e Tulum nel Yucatan Peninsula al fine di costruire infrastrutture per il cosiddetto progetto Mayan Train.

Emesso nella Gazzetta ufficiale del governo, il decreto rilevava che la costituzione prevede che gli espropri possano essere effettuati solo per motivi di 'pubblica utilità' e debbano offrire un risarcimento e che le ferrovie siano un'area prioritaria per lo sviluppo nazionale. Il progetto multimiliardario che il presidente spera possa rafforzare lo sviluppo locale è stato bloccato da ingiunzioni, con i critici che affermano che la linea di 1.470 km (910 miglia) viene portata avanti senza adeguati studi di impatto ambientale.

La ferrovia collegherà località turistiche sul Yucatan penisola compresa la città turistica di Cancun. Il decreto, che avrà effetto immediato, arriva meno di una settimana dopo López Obrador ha detto che il progetto ferroviario era una questione di sicurezza nazionale. (Scrittura di Dave Graham; Montaggio di Christian Schmollinger)