'Hide the Pain Harold' di Internet utilizzato accidentalmente dal sito web svedese del vaccino COVID-19

Quelle immagini di un uomo con la barba grigia che indossa un sorriso ma con occhi tristi e addolorati sono diventate un meme di Internet soprannominato 'Hide the Pain Harold' poiché sono state condivise e riutilizzate con nuove didascalie umoristiche da milioni di persone online. 'Harold' ha brevemente affrontato il sito Web in cui i residenti della città di Stoccolma possono prenotare i loro vaccini COVID-19 dopo che la città ha utilizzato una foto d'archivio di Arato da un database di un'agenzia fotografica.


Immagine rappresentativa Credito immagine: ANI
  • Nazione:
  • Svezia

Autorità sanitaria in Svezia ha usato inconsapevolmente 'Hide the Pain Harold' - una delle figure più riconosciute di Internet - come volto del suo sito Web di prenotazione delle vaccinazioni COVID-19, hanno detto i funzionari martedì sera, aggiungendo che l'immagine era stata rimossa. Harold è in realtà ungherese uomo AndrasArato , che nel 2008 e nel 2009 ha posato come modella per fotografie d'archivio. Quelle immagini di un uomo con la barba grigia che indossa un sorriso ma con occhi tristi e addolorati sono diventate un meme di Internet soprannominato 'Hide the Pain Harold' poiché sono state condivise e riutilizzate con nuove didascalie umoristiche da milioni di persone online.

'Harold' brevemente fronteggiato il sito web whereStockholm i residenti della città possono prenotare i loro vaccini COVID-19 dopo che la città ha utilizzato una foto d'archivio di Arato da un database di un'agenzia fotografica. 'Non sapevamo che fosse un meme finché non l'abbiamo notato. Ma ovviamente ci siamo assicurati di cambiare il quadro ora', Hanna Fellenius, portavoce di Stoccolma Lo ha detto la Regione a Reuters.

Ci è voluto Arato nove anni per scoprire di essere uno dei volti più riconoscibili di Internet, ma da allora ha sfruttato la sua celebrità a vantaggio commerciale: realizzando campagne pubblicitarie per il tedesco rivenditoreOtto e tenendo un discorso TED. L'agenzia regionale, responsabile della salute di circa un milione di Stoccolma residenti, ha affermato di ritenere che la gaffe non abbia danneggiato la fiducia del pubblico nei vaccini.



'Valutiamo che la pubblicazione per poche ore di un'immagine che non sia di per sé fuorviante o inappropriata non leda la fiducia nelle vaccinazioni covid-19'.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Top News ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)