La Lituania revoca il divieto al trasporto ferroviario di merci nelle exclavi russe

Lo stato baltico della Lituania ha revocato il divieto al trasporto ferroviario di merci sanzionate in entrata e in uscita dal territorio russo di Kaliningrad, ha affermato venerdì l'agenzia di stampa russa RIA. Separatamente, l'agenzia di stampa Tass ha citato un funzionario del governo di Kaliningrad dicendo che 60 carri di cemento sarebbero stati presto spediti nell'exclave. Kaliningrad è inserita tra Polonia e Lituania e tagliata fuori dal resto della Russia.


 La Lituania revoca il divieto al trasporto ferroviario di merci nelle exclavi russe

Il baltico stato di Lituania ha revocato il divieto al trasporto ferroviario di merci sanzionate in entrata e in uscita russo territorio di Kaliningrad , ha detto venerdì l'agenzia di stampa russa RIA. L'Unione Europea la scorsa settimana ha affermato che il divieto di transito riguardava solo la strada, non la ferrovia, il transito e Lituania dovrebbe quindi consentire Russia per spedire cemento, legno e alcol attraverso il territorio dell'UE all'exclave.

La Lituania si era fermata Russia dall'invio di merci sanzionate via ferrovia a Kaliningrad a giugno, scatenando una protesta da Mosca e una promessa di rapida rappresaglia. La RIA ha citato Mantas Dubauskas, portavoce della compagnia ferroviaria statale, dicendo che aveva informato i clienti che potevano spedire merci ancora una volta.

Grand Tour stagione 3 cancellata

'È possibile che alcune merci vengano trasportate oggi', ha affermato la RIA lituano televisione. Separatamente, Tass agenzia di stampa citata a Kaliningrad funzionario del governo ha affermato che 60 carri di cemento sarebbero presto stati spediti nell'exclave.

johnny depp e robert downey jr

Kaliningrad è inserita nel mezzo Polonia e Lituania e tagliato fuori dal resto della Russia. russo i funzionari hanno affermato che il divieto potrebbe aver interessato fino alla metà di tutte le spedizioni di merci verso Kaliningrad , anche se Lituania ha detto che solo il 15% circa sarebbe stato colpito.