Schema PLI per promuovere gli investimenti nella tecnologia automobilistica new age, afferma ACMA


  • Nazione:
  • India

Carrozzeria dei produttori di componenti per autoACMA mercoledì ha affermato che il regime di incentivi collegati alla produzione (PLI) prevede la creazione di un Indiano autosufficiente, competitivo a livello globale e pronto per il futuro. settore automobilistico.

Lo schema PLI con un esborso di 26.000 crore di rupie per cinque anni a partire dall'anno fiscale 22-23, incentiverà gli investimenti nelle tecnologie automobilistiche di nuova generazione come il gruppo di trasmissione automatica, i sensori, i super condensatori, le parti di veicoli elettrici, l'idrogeno Celle a combustibile e sue parti, tra le altre.

''La spinta all'incentivazione delle nuove tecnologie agevolerà la creazione di una catena del valore automobilistica all'avanguardia nel paese e darà l'impulso tanto necessario alla produzione di prodotti automobilistici all'avanguardia in India.

''Inoltre, con le economie globali che eliminano i rischi dalle loro catene di approvvigionamento, il PLI aiuterà l'India nello sviluppo in un'attraente fonte alternativa di componenti per auto di fascia alta,''ACMA PresidenteSanjay Kapur detto in un comunicato.

La più grande casa automobilistica del paese Tata Motors definito schema PLI sia progressivo che trasformativo.

comprare follower su Twitter

''Questo schema è sia progressivo che trasformativo. Ribadisce l'impegno olistico dell'India per un futuro sostenibile e accelera i progressi del Paese verso la mobilità verde.

''Sono stati offerti numerosi incentivi significativi lungo l'intera catena del valore impegnata nella produzione di veicoli elettrici alimentati a batteria e celle a combustibile a idrogeno, nonché delle loro infrastrutture di supporto ed esportazioni,''Tata Motors Direttore EsecutivoGirish Wagh detto in un comunicato.

boruto ep 25

Incoraggiare la produzione di componenti per auto utilizzando tecnologie avanzate aumenterà la localizzazione, la produzione nazionale e attirerà anche investimenti stranieri, ha aggiunto.

Presidente Tata Motors Business Unit Veicolo Passeggero Shailesh Chandra ha affermato che lo schema promuove la produzione, l'esportazione di veicoli elettrici e quelli che funzionano con celle a combustibile a idrogeno, la loro infrastruttura di supporto, nonché i componenti per auto di nuova tecnologia che richiedono tecniche di produzione avanzate.

''Uno schema progressivo che aiuterà ad accelerare la transizione verso soluzioni di mobilità intelligenti, rispettose dell'ambiente e sostenibili. L'ecosistema automobilistico ne trarrà enormi benefici man mano che verranno creati più posti di lavoro, i produttori di componenti potranno pianificare la loro roadmap futura meglio e raggiungere la scala'', ha aggiunto.

Il governo dell'Unione ha approvato mercoledì un programma di incentivi legati alla produzione (PLI) di 26.058 crore di rupie per le industrie di automobili, componenti per auto e droni per migliorare le capacità produttive dell'India.

Incentivi per un valore di 26.058 crore di rupie saranno forniti all'industria nell'arco di cinque anni. Si stima che lo schema PLI porterà a nuovi investimenti di oltre Rs 42.500 crore nel settore automobilistico e dei componenti per auto, una produzione incrementale di oltre Rs 2.3lakh crore e creerà ulteriori opportunità di lavoro di oltre 7.5lakh lavori.

guarda la maledizione dell'isola di quercia

Lo schema PLI per l'industria automobilistica e dei droni fa parte dell'annuncio generale degli schemi PLI per 13 settori fatto in precedenza durante il budget dell'Unione 2021-22, con un esborso di Rs 1.97lakh crore.

Lo schema per il settore automobilistico è aperto alle società automobilistiche esistenti e ai nuovi investitori che attualmente non operano nel settore della produzione di automobili o di componenti per auto.

Deloitte India Partner Saurabh Kanchan ha detto che incentivare nuovi prodotti come veicoli elettrici e combustibili alternativi, nonché tecnologie avanzate come ADAS, ABS e AT aiuterebbe nella loro localizzazione e una più ampia adozione, migliorando così la sicurezza e l'esperienza del consumatore.

''L'approccio complessivo sembra essere equilibrato, anche se la revisione dell'esborso sarebbe gradita in quanto l'industria prevede incentivi in ​​linea con gli annunci iniziali. Gli obiettivi di investimento e di vendita ora determinerebbero la risposta del settore'', ha aggiunto.

Con questo supporto PLI combinato con la batteria ACC PLI,FAME - II e Stato Politiche sui veicoli elettrici per sussidi agli investimenti e vantaggi sul lato della domanda, veicoli elettrici in India stare sostanzialmente incentivato, Kanchan disse.

American Gods stagione 3

''L'aliquota GST sostanzialmente ridotta e le detrazioni fiscali sulle società non fanno che aumentare la proposta complessiva. Gli anelli mancanti sembrano essere l'infrastruttura di ricarica, l'ecosistema delle batterie e il finanziamento bancario dell'ultimo miglio'', ha aggiunto.

Shamsher Dewan, vicepresidente dell'ICRA e capo del gruppo - Valutazioni aziendali, ha osservato che lo schema PLI incoraggerà gli investimenti locali e aiuterà a ridurre la dipendenza dalle importazioni.

INDIA Il partner fiscale (settore automobilistico) Saurabh Agarwal ha affermato che lo schema PLI per il settore automobilistico è chiaramente indicativo dello spostamento dell'attenzione del governo verso tecnologie avanzate e un ambiente più verde.

Inoltre, l'inclusione di componenti per tecnologie avanzate, veicoli elettrici e HFCV come parte della politica potrebbe aumentare gli investimenti nell'industria dei componenti, ha aggiunto.

''I beneficiari del regime PLI per il settore automobilistico dovrebbero essere 10 produttori di veicoli, 50 produttori di componenti per auto e 5 nuovi investitori non automobilistici che intendono entrare nel settore automobilistico. Con il budget limitato di circa 26.000 rupie crore, l'industria vedrà una dura concorrenza per quanto riguarda l'assegnazione del programma PLI'', ha affermato Agarwal.

A maggio, il governo aveva approvato lo schema PLI per la produzione di batterie per celle a chimica avanzata (ACC) con una spesa stimata di Rs 18.100 crore.

evasione dal carcere nuova stagione

Con l'obiettivo di promuovere il Make inIndia iniziativa, il Programma nazionale per l'immagazzinamento delle batterie delle celle a chimica avanzata (ACC) prevede di attrarre investimenti esteri e nazionali di 45.000 crore di rupie.

Si prevede che la produzione di ACC faciliterà la domanda di veicoli elettrici (EV), che si sono dimostrati significativamente meno inquinanti. Gli ACC sono la nuova generazione di tecnologie di accumulo avanzate in grado di immagazzinare energia elettrica sia come energia elettrochimica che chimica e riconvertirla in energia elettrica quando e quando richiesto.

(Questa storia non è stata modificata dallo staff di Top News ed è generata automaticamente da un feed in syndication.)